Differenze tra uomo e donna in amore 

 

E' inevitabile constatare quanto siano marcate le differenze tra uomo e donna in amore. Questo lo scopriamo giorno dopo giorno nei nostri consulti  con i nostri clienti. Sia del sesso femminile che di quello maschile.

Differenze tra uomo e donna in amore
Foto di Free-Photos

Uomo e donna in sostanza vedono e vivono l'amore  in modo diverso ma la cosa più terribile è che entrambi si ostinano a guardare l'altro dal proprio punto di vista. Le differenze tra uomo e donna nell'ambito sentimentale in realtà, partono dalle primissime fasi dell'innamoramento, perciò possiamo contraddistinguere diversi momenti in cui atteggiamenti e stati d'animo si scontrano il più delle volte senza comprendersi. 

 

Differenze tra uomo e donna: L'innamoramento

 

E' vero, esistono uomini più sentimentali rispetto ad altri. Ma anche nell'innamoramento, le differenze tra uomo e donna comunque sono marcate e alcuni segnali sono "universali". Sia per l'uno, che per l'altro sesso.

 

L'innamoramento nell'uomo. Quando innamorato o anche semplicemente attratto dall'altro sesso, l'uomo è diretto e si lancia in una serie di attenzioni volte a conquistare la donna. Diventa romantico, ricorda le date importanti, regala dei fiori. Tutte cose che in genere, nella vita di coppia quotidiana, non fa cosi spesso (ma che la donna vorrebbe). Ma non solo. Diventa tenero, sensibile, attento a far stare bene lei. E soprattutto, non è un problema per lui farla conoscere ad amici e parenti.

 

L'innamoramento per la donna. Diversamente dall'uomo che tende a non raccontarsi agli amici, la donna diventa quasi un notiziario dell'ultim'ora per la cerchia di amiche più intime. Si confida e si racconta idealizzando il partner nei primi giorni di frequentazione. Poi subentrano i battiti accellerati, la timidezza e l'immensa felicità di sapere di incontrarlo. E mentre per l'uomo l'aspetto attrazione è tra i primi elementi dell'innamoramento, per la donna l'aspetto emotivo prende il sopravvento su tutto il resto. Ora veniamo a noi. La maggior parte dei consulti sui problemi di coppia sono caratterizzati da persone che lamentano cambiamenti nel rapporto. Notano il partner cambiato, pensano di essere traditi/e. Ma soprattutto, hanno la sensazione che l'altro/a non ha più sentimenti. Ebbene, in ogni coppia sarebbe sempre doveroso costruire uno schema di autocriticità per analizzare dapprima sè stessi e poi l'altro. Vediamo perché.

 

Differenze tra uomo e donna: Il rapporto si costruisce ogni giorno

 

In alcuni consulti, ascoltiamo storie di uomini lasciati dalle rispettive compagne, che dopo un periodo di crisi, hanno chiuso il rapporto. Molti di questi affermano seppur a malincuore, di aver trascurato la propria donna con comportamenti che solo dopo hanno capito sbagliati. A partire dalla sfera intima. Così hanno ammesso quanto sono stati poco romantici e poco attenti alla sfera emotiva della compagna. Insomma tutte cose che facevano all'inizio dell'innamoramento, ma che poi lentamente, hanno finito per dimenticare.  Hanno inoltre ammesso che problemi di lavoro costanti hanno creato in loro una persona estraniata dai propri affetti, incapace di aprirsi al dialogo, incapace della dolcezza.

differenze tra uomo e donna rapporto
Foto di StockSnap

Resta diversa invece la posizione della donna, che seppur affaticata dal lavoro, dai problemi, dal mandare avanti i figli, ha quasi sempre una parte dolce da dedicare alla persona amata. In pratica, rispetto all'uomo, la donna è più aperta al confronto, perché più coinvolta emotivamente. L'uomo invece è più razionale e dialoghi lunghi, finiscono col divenire per lui una sorta di prigione.

A proposito di dialoghi lunghi...anche le donne dovrebbero capire la mentalità maschile e capire che certi comportamenti possono irritare il partner. Come il continuo pensar male di lui, la non fiducia a prescindere, i continui rifiuti nell'intimità. Perché anche un uomo a volte ha bisogno di affetto, di abbracci, di essere ascoltato. Ma non per avere critiche, ma solamente per sentirsi capito e confidarsi. 

 

 

Conclusioni

In generale, si può dire che uomo e donna hanno i loro modi di amare e sentirsi amati. Riuscire ad immedesimarsi nei panni dell'altro è fondamentale per tenere vivo un rapporto. E, seppure l'altra persona è già andata via, una sorta di mea culpa può ancora salvare un legame. Rispetto al passato, le differenze di vivere l'amore dell'uomo e della donna oggi sono più comprese e molti, uomini e donne, rimettono in discussione se stessi, perché hanno capito che in amore ( nei rapporti sani), viene prima il "tu" e poi l' "io". 

uomo e donna diversi modi di amare
Foto di mountainmaurice

Vuoi un consulto di cartomanzia a basso costo?

Efficace, Professionale, Serio ed Economico.